A partire dall'anno scolastico 2015/2016 recuperando quanto dettato dalla legge 107/2015, gli alunni degli istituti tecnici e professionali sono tenuti a svolgere, nell'arco del triennio, 400 ore complessive obbligatorie di alternanza scuola-lavoro, così ripartite nel nostro Istituto: 

 

classe terza 150 ore

classe quarta 150 ore

classe quinta 100 ore

 

I percorsi in alternanza si sviluppano soprattutto attraverso metodologie basate su:

 

  • la didattica di laboratorio per valorizzare stili di apprendimento induttivi;
  • l’orientamento progressivo, l’analisi e la soluzione dei problemi relativi al settore produttivo di riferimento; il lavoro cooperativo per progetti;
  • la personalizzazione dei prodotti e dei servizi attraverso l’uso delle tecnologie
  • lo sviluppo del pensiero

 

L’ASL attiva un processo formativo che si realizza in contesti socio-economici diversi, ma tenuto conto dell’attuale congiuntura e delle dimensioni medio/piccole del sistema imprenditoriale locale, si riscontrano difficoltà nel trovare aziende disposte a ospitare gli studenti per periodi lunghi e ricorrenti e perciò, la scuola ha scelto di effettuare parte del monte ore previsto in simulazione di impresa. L'IFS rappresenta un’opportunità alternativa per apprendere in un contesto operativo e organizzativo in tutto simile a quello aziendale: da un lato si riesce a ridurre il periodo di permanenza degli studenti nelle imprese, dall'altro si realizza un’esperienza pratica in cui gli studenti diventano protagonisti del proprio processo di apprendimento e imparano a comprendere le proprie attitudini e potenzialità per le future scelte professionali. L’impresa formativa simulata consente agli studenti di operare nella scuola come se fossero in un’azienda in quanto all'interno dell’istituzione scolastica viene creata un’azienda laboratorio in cui è possibile rappresentare e vivere le funzioni proprie di un’impresa reale. Operare in simulazione aiuta i giovani a comprendere e analizzare i processi gestionali, le dinamiche e le tecniche di conduzione aziendale. L’attività di laboratorio favorisce la qualità dell’apprendimento e l’acquisizione della cultura d’impresa e, sebbene non possa, né intenda, essere sostitutiva del periodo da trascorrere in un ambiente lavorativo reale, pone i giovani nella condizione di utilizzare le competenze acquisite e di verificare la corrispondenza tra modello simulato e modello reale.

 

Il monte ore complessivo sarà così distribuito:

 

 

Classe

Ore totali

IFS

Ore in azienda

Terza

150

50

100

Quarta

150

70

80

Quinta

100

40

60

 

Circolari per il personale

PUBBLICAZIONE GRADUATORIE PROVVISORIE 3^ FASCIA ATA

PUBBLICAZIONE GRADUATORIE PROVVISORIE 3^ FASCIA ATA

CLICCA QUI

Circolare 89 - esmai di stato

Esami di stato.

Circolare 88 - collegio dei docenti

Collegio dei docenti di Giugno 2018

Circolari per le famiglie

Registro elettronico

Progetti e Certificazioni

Link utili

  • Iscrizioni online
  • Orientamento studenti
  • Scuola in chiaro
  • Carta del Docente
torna all'inizio del contenuto